Ma sempre ci sarà un buco nel muro dell' inverno per rivedere l'estate più bella...

e senza che nessuno li chiami i ricordi felici vengono a dir presente,

a riprendere posto accanto al fuoco vivo.

martedì 20 ottobre 2009

Murales ARABESQUE1 work in progress




questo mio genere pittorico che ho chiamato "ARABESQUE" prende il nome direttamente
dalla danza.
Poichè come per essa l'arabesque figura un disegno immaginario che il corpo traccia nell'aria,
libero ma elegante di ispirazione prettamente orientale, da quegli arabeschi dell'arte araba che costretta dai "regolamenti religiosi" della propria cultura, in cui vige il veto assoluto della rappresentazione umana figurata, dà libero sfogo al gusto del bello, del ricercato e dell'attenzione di ogni singolo particolare, ispirandosi alle forme della natura.
Il mio genere però conosce anche contaminazioni di segni tribali, di civiltà che usavano l'ornato del corpo per descrivere quella persona che li portava incisi su di sè... e questo è quello che i miei arabesque raccontano...parlano di me, di ciò che porto dentro, ogni segno, ogni ricciolo è espressione di una emozione, data da una poesia, da una canzone, da un ricordo, da un sentimento...da quello che mi compone insomma.
Ecco spiegato in sintesi il mio stile...libertà di esprimere il mio essere in un segno unico, in una chiave incomprensibile al resto del mondo, ma che in ognuno può toccare una nota e produrre un suono diverso.



















4 commenti:

  1. Venite da noi, magari sono interessati a ciò che pubblicano. Si può tradurre nella tua lingua con Google pulsante Traduci per il tuo blog.

    http://informaniaticos.blogspot.com

    RispondiElimina
  2. Favoloso!!!!! Non vedo l'ora di vederlo finito!

    RispondiElimina
  3. Mi querida amiga,tienes un blog lleno de diversidad preciosas,la cuales admiropor tanta creatividad,gracias por compartirlas.Con todo mi cariño Victoria.España

    RispondiElimina
  4. Querida Victoria, gracias muchísimo por lo que me has escrito, es un placer por mí dividir mi mundo con ánimos ricos en sentimiento, un bacione Teresa.

    RispondiElimina