Ma sempre ci sarà un buco nel muro dell' inverno per rivedere l'estate più bella...

e senza che nessuno li chiami i ricordi felici vengono a dir presente,

a riprendere posto accanto al fuoco vivo.

martedì 30 novembre 2010

La LIBERTA' è la musica della vita

LIBERTA'!
Esiste parola al mondo più bella di questa?
La Libertà è la frizzante aria di primavera che a pieni polmoni
lasciamo entrare in noi all'alba di una fresca mattina,
è la sensazione di totale conduzione della propria vita,
è una canzone che con le sue parole descrive tutto quello che sentiamo
e proviamo nel nostro intimo più profondo...
la Libertà è la voglia di andare avanti nella propria vita
secondo le proprie regole e le proprie assenze di regole,
vivendo ogni giorno come lo si vuole, senza lasciarsi influenzare
dalle idee di chi non comprende noi e il nostro profondo e cerca
ostacolandoci e rimproverandoci di cambiarci...
La Libertà è non farsi imprigionare...
Una bella canzone, originalmente nata in lingua francese,di ZAZ,
giovane e simpatica cantante al suo primo disco...si intitola JE VEUX,
ha inciso da poco la versione italiana che si trova su youtube ma nn può essere
incorporata al blog, il testo è questo:

         MI VA'  

Una suite al grande hotel, non la vorrei...
i gioielli di Chanel, non metterei...
fosse mia la Tour Eiffel, che ne farei...
limousine con lo chaffeur, io non ce l'ho...
di uno yacht a Saint Tropez, che ne farò...
un castello a Courmayeur, no grazie no!
Mi va, mi va di avere la libertà
la gioia, l'amore, la semplicità
io voglio morire di felicità...
Mi va, mi va e voi venite con me
la libertà non ama i clichès...
io voglio la vita più vera che cè...
Non sopporto il galateo, non fa per me...
il politically correct, non so cos'è...
dico quello che mi va, che male fa...
e basta con l'ipocrisia, la falsità,
benvenuti tutti nella mia realtà
dove ogni sguardo ha più verità...
...più verità...
Mi va, mi va di avere la libertà,
la gioia, l'amore, la semplicità,
io voglio morire di felicità...
mi va, mi va e voi venite con me,
la libertà non ama i clichès...
io voglio la vita più vera che c'è...
Mi va, mi va di avere la libertà
la gioia, l'amore, la semplicità,
io voglio morire di felicità...
mi va, mi va e voi venite con me
la libertà non ama i clichès...
io voglio la vita più vera che c'è...
Mi va, mi va di avere la libertà
la gioia, l'amore, la semplicità,
io voglio morire di felicità...
mi va, mi va e voi venite con me
la libertà non ama i clichès...
io voglio la vita più vera che c'è...


questo è il video in lingua francese, ma su you tube si trova la versione italiana

buon ascolto!




lunedì 15 novembre 2010

Colonna Arabescata

Questa colonna si presentava bianca e spoglia, proprio davanti all'ingresso dell'abitazione,il mio intervento è stato dunque di armonizzarla all'ambiente in cui vive, poichè la sua ubicazione è di primo impatto. Ispirandomi all'arredamento in stile cinese, ho realizzato delle volute plastiche, il risultato è stato  una pittura scultorea o  una scultura pittorica...qui si vedono ancora i disegni prima dell'intervento plastico.



Applicazione delle volute...


vista frontale


vista dall'ingresso

vista dalla zona notte

primi colpi di argento

primi tocci di rosso (6 tonalità di rosso)

vista posteriore dal basso

particolare

che bel rosso!


che ve ne pare?

quasi finita.



Licenza Creative Commons
Colonna Arabescata by Teresa Lupo is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported License.